venerdì 17 marzo 2017

Non è mai troppo tardi

Dopo anni e anni che ho "giocato" con la mia vecchia macchina da cucire, ho finalmente deciso di fare un corso di cucito.

Mi sono persino comprata una semplice taglia-cuci e devo dire: le rifiniture adesso sono veramente pulite (altro che quello ziczac che facevo prima....!)
Adesso posso finalmente trasformare i tessuti che tingo e stampo con la tecnica dell'ecoprinting in qualcosa di indossabile. E non solo - come fino adesso - in sciarpe e foulard, ma anche in semplici magliette, molto "squadrate", proprio come piacciono a me.

Ieri ho finito anche una casacca in vecchissimo lino (questo tessuto ha circa 100 anni di età!).
Sono indecisa se lasciarla color naturale, o tingerla (magari con l'indaco o con la cipolla) oppure metterci solo qualche applicazione colorata in ecoprint.
Lo deciderò presto, intanto mi godo la grande soddisfazione di essere riuscita a cucirla.


La prossima settimana ho un'altra lezione di cucito. Ho già in mente un nuovo modello, chi sa... :-)

8 commenti:

  1. Gorgeous! That top looks super-comfortable.

    RispondiElimina
  2. Penso da tanto che vorrei iniziare a cucirmi i vestiti. Sarebbe fantastico poter indossare vestiti fatti da me! Forse servirebbe anche a me seguire un corso di cucito. Bellissime le tue magliette! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che soddisfazione! Un piccolo corso serve sempre secondo me, perché le "vere" sarte ti posso dare un sacco di consigli e svelare dei piccoli trucchi molto utili!!!

      Elimina
  3. ...anche a me piace molto questo genere di vestire, di taglio semplice ma particolare,con tessuti particolari....Le casacche sono una più bella dell'altra ...Con la taglia e cuci per le rifiniture, il corso per imparare tecniche e accorgimenti con l'ecoprinting per creare tessuti particolari Chissà quante belle cose creerai ....un saluto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziw Franca Rita! In questo periodo il cucito (o quel poco che so fare per il momento) mi da veramente molte soddisfazioni. Non voglio diventare una sarta, ma saper fare alcuni semplici modelli è bello, e ne vorrei imparare altri. Chi sa... Ciao, buona domenica!!

      Elimina
  4. Complimenti per il bellissimo risultato! Mi unisco anch'io al gruppo che ama i modelli dal taglio semplice. Mi ricordano lo stile giapponese che amo tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto lo stile giapponese. E' semplice, comodo, minimalista e... molto bello (secondo me :-)

      Elimina